uruknet.info
  اوروكنت.إنفو
     
    informazione dal medio oriente
    information from middle east
    المعلومات من الشرق الأوسط

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 02/02/2015 03:56 ] 10556


english italiano

  [ Subscribe our newsletter!   -   Iscriviti alla nostra newsletter! ]  




[10556]



Uruknet on Alexa


End Gaza Siege
End Gaza Siege

>

:: Segnala Uruknet agli amici. Clicka qui.
:: Invite your friends to Uruknet. Click here.




:: Segnalaci un articolo
:: Tell us of an article






Comunicato della Resistenza Afgana
Gli enti dell’informazione devono redigere i loro rapporti con senso di responsabilità

Emirato Islamico dell’Afghanistan

Ramadan 29, 1430 A.H. - 20 Settembre 2009


In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

Una associazione di giornalisti di Kabul ha deciso di boicottare per tre giorni la pubblicazione di notizie riguardanti i Talibani in segno di protesta contro il rapimento di Sultan Munadi e la sua misteriosa uccisione. Non intendiamo discutere il meschino servizio giornalistico fornito dai cronisti in merito alle notizie e alle dichiarazioni dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan; desideriamo invece occuparci qui della oscura situazione che ha condotto al rapimento e all’assassinio di quel giornalista.

Le realtà ed i fatti che stanno attorno al suo assassinio non danno a questi cronisti il diritto di fare dichiarazioni come quelle che hanno fatto. Secondo i mezzi di informazione, Sultan Munadi e il suo amico Stephen Farrell scomparvero senza lasciar traccia in zone comprese fra i distretti di Char Dara e Ali Abad. Dal canto loro i Mujahiddín dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan hanno respinto ogni responsabilità circa il loro rapimento.

Successivamente a questo, commandos britannici fecero irruzione in una casa della zona e ammazzarono Sultan Munadi risparmiando il suo amico inglese Stephen Farrel. L’associazione del giornalisti non dovrebbe avere dubbi ragionevoli sul fatto che il Munadi sia stato ucciso dai soldati britannici. I familiari del Munadi e la gente presente nella zona dicono di avere in mano prove che egli è stato ucciso da militari inglesi. Vi sono servizi della BBC e del New York Times, e affermazioni di altri mezzi di informazione attendibili, che espongono questi fatti.

Ironicamente, l’associazione dei giornalisti composta da colleghi del Munadi, invece di impostare la faccenda sul vero assassino del Munadi o sul governo britannico, ha scelto di prendersela coi Talibani.
Noi riteniamo che il Munadi sia stato ammazzato dagli inglesi per aizzare i cronisti e gli addetti ai mezzi di informazione contro i Mujahiddín, e così facendo hanno raggiunto il loro scopo.

Fa proprio pena vedere una casta sveglia come quella dei giornalisti cadere vittima di una macchinazione così evidente. I giornalisti, che sono gli occhi della gente, dovrebbero agire come ci si attende da loro, cioè in modo più perspicace e più scaltro.

Ma il boicottaggio delle notizie effettuato a danno dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan non risulterà un mezzo efficiente per danneggiarlo, perché già il precedente comportamento di molti giornalisti e vari atteggiamenti dei mezzi di informazione nei confronti dell’Emirato furono più o meno orientati sul boicottaggio. Riteniamo che un rapporto così emozionale ed emblematico invece di risolvere i problemi mostri solo che l’atteggiamento di queste corpi giornalistici non è neutrale.

Si potrebbe così concludere che queste associazioni di giornalisti concedono il diritto di espressione soltanto al colonialismo dominante. Infatti gli addetti ai mezzi di informazione che si sono assunti il compito di scoprire i fatti sono stati frequentemente messi in prigione, processati e martirizzati dalle autorità colonialiste al potere.

Queste hanno fatto irruzione nelle locali stazioni radio a FM ed hanno chiuso siti web internet, eppure queste cosiddette associazioni di giornalisti non hanno mosso un dito. Però criticano l’Emirato Islamico per l’incidente accaduto al cronista del New York Times ed ai cronisti di Radio Afghanistan, enti che sono entrambi organi ufficiali di propaganda a favore degli Stati Uniti e del regime fantoccio al potere. Adesso vorrebbero addossare ai Talibani la responsabilità dell’assassinio del povero Munadi. Invece di ricorrere a dichiarazioni spontanee e precipitose, l’associazione dei giornalisti farebbe meglio a ponderare le fondate realtà che circondano il suo assassinio.
Concludiamo col dire che tutte le organizzazioni ed entità giornalistiche dovrebbero comportarsi in modo responsabile nelle decisioni che prendono. Nel contempo esprimiamo il nostro profondo cordoglio e dolore per l’assassinio del povero Munadi e preghiamo Allah Onnipotente di salvare il nostro paese dalle grinfie dei suoi invasori.

Emirato Islamico dell’Afghanistan

Traduzione di Rolando M.

Originale:
http://alemarah1.info/english/index.php?option=com_content&v
iew=article&id=251:media-entities-should-pass-resolution-wit ...







:: Article nr. s10556 sent on 22-sep-2009 09:01 ECT

www.uruknet.info?p=s10556



:: The views expressed in this article are the sole responsibility of the author and do not necessarily reflect those of this website.

The section for the comments of our readers has been closed, because of many out-of-topics.
Now you can post your own comments into our Facebook page: www.facebook.com/uruknet




Warning: include(./share/share2.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/content/25/8427425/html/vhosts/uruknet/colonna-centrale-pagina-ansi.php on line 385

Warning: include(): Failed opening './share/share2.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php5_4/lib/php') in /home/content/25/8427425/html/vhosts/uruknet/colonna-centrale-pagina-ansi.php on line 385



       
[ Printable version ] | [ Send it to a friend ]


[ Contatto/Contact ] | [ Home Page ] | [Tutte le notizie/All news ]







Uruknet on Twitter




:: RSS updated to 2.0

:: English
:: Italiano



:: Uruknet for your mobile phone:
www.uruknet.mobi


Uruknet on Facebook






:: Motore di ricerca / Search Engine


uruknet
the web



:: Immagini / Pictures


Initial
Middle




The newsletter archive




L'Impero si è fermato a Bahgdad, by Valeria Poletti


Modulo per ordini




subscribe

:: Newsletter

:: Comments


Haq Agency
Haq Agency - English

Haq Agency - Arabic


AMSI
AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - English

AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - Arabic




Font size
Carattere
1 2 3





:: All events








     

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 02/02/2015 03:56 ]




Uruknet receives daily many hacking attempts. To prevent this, we have 10 websites on 6 servers in different places. So, if the website is slow or it does not answer, you can recall one of the other web sites: www.uruknet.info www.uruknet.de www.uruknet.biz www.uruknet.org.uk www.uruknet.com www.uruknet.org - www.uruknet.it www.uruknet.eu www.uruknet.net www.uruknet.web.at.it




:: This site contains copyrighted material the use of which has not always been specifically authorized by the copyright owner. We are making such material available in our efforts to advance understanding of environmental, political, human rights, economic, democracy, scientific, and social justice issues, etc. We believe this constitutes a 'fair use' of any such copyrighted material as provided for in section 107 of the US Copyright Law. In accordance with Title 17 U.S.C. Section 107, the material on this site is distributed without profit to those who have expressed a prior interest in receiving the included information for research and educational purposes. For more info go to: http://www.law.cornell.edu/uscode/17/107.shtml. If you wish to use copyrighted material from this site for purposes of your own that go beyond 'fair use', you must obtain permission from the copyright owner.
::  We always mention the author and link the original site and page of every article.
uruknet, uruklink, iraq, uruqlink, iraq, irak, irakeno, iraqui, uruk, uruqlink, saddam hussein, baghdad, mesopotamia, babilonia, uday, qusay, udai, qusai,hussein, feddayn, fedayn saddam, mujaheddin, mojahidin, tarek aziz, chalabi, iraqui, baath, ba'ht, Aljazira, aljazeera, Iraq, Saddam Hussein, Palestina, Sharon, Israele, Nasser, ahram, hayat, sharq awsat, iraqwar,irakwar All pictures

 

I nostri partner - Our Partners:


TEV S.r.l.

TEV S.r.l.: hosting

www.tev.it

Progetto Niz

niz: news management

www.niz.it

Digitbrand

digitbrand: ".it" domains

www.digitbrand.com

Worlwide Mirror Web-Sites:
www.uruknet.info (Main)
www.uruknet.com
www.uruknet.net
www.uruknet.org
www.uruknet.us (USA)
www.uruknet.su (Soviet Union)
www.uruknet.ru (Russia)
www.uruknet.it (Association)
www.uruknet.web.at.it
www.uruknet.biz
www.uruknet.mobi (For Mobile Phones)
www.uruknet.org.uk (UK)
www.uruknet.de (Germany)
www.uruknet.ir (Iran)
www.uruknet.eu (Europe)
wap.uruknet.info (For Mobile Phones)
rss.uruknet.info (For Rss Feeds)
www.uruknet.tel

Vat Number: IT-97475012153