uruknet.info
  اوروكنت.إنفو
    
    informazione dal medio oriente
    information from middle east
    المعلومات من الشرق الأوسط

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 01/01/1970 01:00 ] 8197


english italiano

  [ Subscribe our newsletter!   -   Iscriviti alla nostra newsletter! ]  



Gli occupanti ammettono l'efficacia degli attacchi della resistenza irachena


Il generale Lance Smith, vice-capo del Comando Centrale, citato dalla stampa locale, ha riconosciuto che gli attacchi della resistenza irachena hanno aumentato la loro efficacia, specialmente contro le linee di rifornimento delle forze nordamericane e che le azioni condotte con uso di esplosivi ritardano le azioni militari. Secondo PL, Smith ha confermato che il contingente statunitense schierato in questo paese arabo ammonta a 148.000 soldati, circa 10.000 in più rispetto al mese scorso, in seguito alle richieste di truppe dei comandanti operanti sul terreno, dovute all'ondata di violenza...

[8197]



Uruknet on Alexa


End Gaza Siege
End Gaza Siege

>

:: Segnala Uruknet agli amici. Clicka qui.
:: Invite your friends to Uruknet. Click here.




:: Segnalaci un articolo
:: Tell us of an article






Gli occupanti ammettono l'efficacia degli attacchi della resistenza irachena

Granma

WASHINGTON, 16 dicembre. - Il generale Lance Smith, vice-capo del Comando Centrale, citato dalla stampa locale, ha riconosciuto che gli attacchi della resistenza irachena hanno aumentato la loro efficacia, specialmente contro le linee di rifornimento delle forze nordamericane e che le azioni condotte con uso di esplosivi ritardano le azioni militari.

Secondo PL, Smith ha confermato che il contingente statunitense schierato in questo paese arabo ammonta a 148.000 soldati, circa 10.000 in più rispetto al mese scorso, in seguito alle richieste di truppe dei comandanti operanti sul terreno, dovute all'ondata di violenza.

"Gli oppositori armati ci obbligano ad adottare misure per proteggere le nostre linee di rifornimento, perchè dobbiamo formare grandi convogli di approvvigionamenti", ha aggiunto.

Il quotidiano 'USA Today' ha reso noto giovedì che l'esercito ha destinato più di quattro miliardi di dollari per blindare i suoi veicoli schierati in questo paese, al fine di minimizzare i danni provocati dalle incursioni della resistenza.

Secondo il maggiore generale Stephen Speaker, questi soldi verranno utilizzati nei prossimi mesi per rafforzare la carrozzeria degli automezzi da combattimento e da trasporto.

Dall'inizio dell'invasione ad oggi, circa 1.300 soldati nordamericani hanno perso la vita in questa nazione del Golfo Persico, mentre la cifra dei feriti supera i 9.000.

Il presidente Bush, così come alcuni dei suoi principali collaboratori, hanno riconosciuto di aver sottovalutato la resistenza irachena durante la pianificazione dell'aggressione. Il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld ha ammesso di fronte ad una commissione del Senato che le elezioni in questo paese, in programma per gennaio, potrebbero essere parziali a causa delle azioni degli insorti.

Rumsfeld è stato sommerso negli Stati Uniti da una pioggia di critiche sui problemi in Iraq. A questo proposito il legislatore Richard Gephardt ha sottolineato che da due anni il Pentagono nega che i militari siano insufficientemente equipaggiati nel campo di battaglia, cosa smentita dai fatti.

Secondo il senatore democratico John Corzine in questo conflitto si è verificata "una serie di calcoli errati e di equivoci, specialmente sul dopoguerra e la ribellione".

L'influente senatore ed ex candidato alla Casa Bianca John McCain, ha affermato di non nutrire fiducia nel segretario alla Difesa.


:: Article nr. 8197 sent on 18-dec-2004 00:45 ECT

www.uruknet.info?p=8197

Link: www.granma.cu/italiano/2004/diciembre/vier17/iraq-it.html



:: The views expressed in this article are the sole responsibility of the author and do not necessarily reflect those of this website.

The section for the comments of our readers has been closed, because of many out-of-topics.
Now you can post your own comments into our Facebook page: www.facebook.com/uruknet





       
[ Printable version ] | [ Send it to a friend ]


[ Contatto/Contact ] | [ Home Page ] | [Tutte le notizie/All news ]







Uruknet on Twitter




:: RSS updated to 2.0

:: English
:: Italiano



:: Uruknet for your mobile phone:
www.uruknet.mobi


Uruknet on Facebook






:: Motore di ricerca / Search Engine


uruknet
the web



:: Immagini / Pictures


Initial
Middle




The newsletter archive




L'Impero si è fermato a Bahgdad, by Valeria Poletti


Modulo per ordini




subscribe

:: Newsletter

:: Comments


Haq Agency
Haq Agency - English

Haq Agency - Arabic


AMSI
AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - English

AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - Arabic




Font size
Carattere
1 2 3





:: All events








     

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 01/01/1970 01:00 ]




Uruknet receives daily many hacking attempts. To prevent this, we have 10 websites on 6 servers in different places. So, if the website is slow or it does not answer, you can recall one of the other web sites: www.uruknet.info www.uruknet.de www.uruknet.biz www.uruknet.org.uk www.uruknet.com www.uruknet.org - www.uruknet.it www.uruknet.eu www.uruknet.net www.uruknet.web.at.it




:: This site contains copyrighted material the use of which has not always been specifically authorized by the copyright owner. We are making such material available in our efforts to advance understanding of environmental, political, human rights, economic, democracy, scientific, and social justice issues, etc. We believe this constitutes a 'fair use' of any such copyrighted material as provided for in section 107 of the US Copyright Law. In accordance with Title 17 U.S.C. Section 107, the material on this site is distributed without profit to those who have expressed a prior interest in receiving the included information for research and educational purposes. For more info go to: http://www.law.cornell.edu/uscode/17/107.shtml. If you wish to use copyrighted material from this site for purposes of your own that go beyond 'fair use', you must obtain permission from the copyright owner.
::  We always mention the author and link the original site and page of every article.
uruknet, uruklink, iraq, uruqlink, iraq, irak, irakeno, iraqui, uruk, uruqlink, saddam hussein, baghdad, mesopotamia, babilonia, uday, qusay, udai, qusai,hussein, feddayn, fedayn saddam, mujaheddin, mojahidin, tarek aziz, chalabi, iraqui, baath, ba'ht, Aljazira, aljazeera, Iraq, Saddam Hussein, Palestina, Sharon, Israele, Nasser, ahram, hayat, sharq awsat, iraqwar,irakwar All pictures

url originale



 

I nostri partner - Our Partners:


TEV S.r.l.

TEV S.r.l.: hosting

www.tev.it

Progetto Niz

niz: news management

www.niz.it

Digitbrand

digitbrand: ".it" domains

www.digitbrand.com

Worlwide Mirror Web-Sites:
www.uruknet.info (Main)
www.uruknet.com
www.uruknet.net
www.uruknet.org
www.uruknet.us (USA)
www.uruknet.su (Soviet Union)
www.uruknet.ru (Russia)
www.uruknet.it (Association)
www.uruknet.web.at.it
www.uruknet.biz
www.uruknet.mobi (For Mobile Phones)
www.uruknet.org.uk (UK)
www.uruknet.de (Germany)
www.uruknet.ir (Iran)
www.uruknet.eu (Europe)
wap.uruknet.info (For Mobile Phones)
rss.uruknet.info (For Rss Feeds)
www.uruknet.tel

Vat Number: IT-97475012153